Camera di Commercio dell'Umbria: contributi a fondo perduto per il turismo

La Camera di Commercio dell’Umbria ha stanziato, come contributi a fondo perduto, 78.000 euro a sostegno delle imprese umbre per permettere investimenti nell’ambito dello sviluppo e della promozione del turismo.

 

Med Group, partner tecnologico di imprese, professionisti, scuole e Pubbliche Amministrazioni presenti in Umbria con la catena di negozi Med Store e con il brand Med Systemssegnala un’importante iniziativa della Camera di Commercio dell’Umbria.

Nello specifico, l’iniziativa risponde all’obiettivo di sostenere le imprese nella realizzazione di azioni innovative e imprescindibili nell’epoca post-Covid-19 e incentivare la promozione del territorio favorendone la conoscenza dei prodotti turistici locali.

Il bando intende finanziaretramite l’utilizzo di contributi a fondo perduto (voucher)progetti presentati da singole imprese per il raggiungimento dei seguenti obiettivi:

  1. realizzazione di piani per lo sviluppo di progetti di riorganizzazione aziendale e di promocommercializzazione del proprio business. In questo ambito è previsto il finanziamento di servizi di consulenza e di sostegno all’innovazione (sono esclusi i costi di esercizio ordinari di impresa, quali la consulenza fiscale, contabile e legale);
  2. acquisizione e sviluppo di contenuti per migliorare la presenza sui “social” e in generale sul web, comprese spese di comunicazione/promozione sul web e applicazioni CRM, acquisizione di strumenti e capacità idonei allo sviluppo delle nuove forme di comunicazione, servizi di consulenza per la definizione di strategie di comunicazione;
  3. adesione a piattaforme marketplace (e-commerce) e acquisizione strumenti per utilizzo delle nuove forme di commercializzazione;
  4. azioni volte ad incentivare un turismo di prossimità, sostenibile, rispettoso dell’ambiente naturale, sociale e culturale, accessibile e di qualità. In questo ambito possono rientrare le 2 spese sostenute per attrezzature e consulenze connesse alle tematiche della sicurezza e della riorganizzazione dell’offerta turistica per renderla adeguata e flessibile alle esigenze dei turisti.
  5. percorsi di certificazione dell’impresa che ha acquisito caratteristiche peculiari e conformità a requisiti qualitativi e di sicurezza (come ad es. i percorsi certificativi di Ospitalità Italiana del sistema camerale italiano)

Sono ammissibili alle agevolazioni le imprese che siano Micro o Piccole o Medie Imprese (MPMI) come definite dall’Allegato 1 del regolamento UE n. 651/2014, aventi sede legale e/o unità locali operative nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio dell’Umbria, attive e in regola con l’iscrizione al Registro delle Imprese e che svolgono un’attività classificata con i codici ATECO 2007 :

  • 55 e tutti i sottodigit – Alberghi e strutture simili;
  • 56 e tutti i sottodigit – Attività dei servizi di ristorazione
  • 79 e tutti i sottodigit – Attività dei servizi delle agenzie di viaggio, dei tour operator e servizi di prenotazione e attività connesse (per questa tipologia di attività, potranno essere ammessi a contributo solo gli interventi finalizzati ad incrementare i flussi di incoming verso il territorio regionale).

I voucher avranno un importo massimo di euro 2.000,00. L’entità massima dell’agevolazione non può superare il 65% delle spese ammissibili, con un importo minimo di investimento pari euro 1.000,00 di spese ammissibili. 
Alle imprese in possesso del rating di legalità e per imprese femminili o giovanili verrà riconosciuta una premialità di euro 250,00.

Le richieste di voucher devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, attraverso lo sportello on line “Contributi alle imprese” della piattaforma Telemaco, dalle ore 9:00 del 18/10/2021 alle ore 18:00 del 17/11/2021.

Sono ammissibili le spese per:

  1. servizi di consulenza e/o formazione e/o promozione coerenti con le finalità del bando e con gli ambiti di intervento;
  2. acquisto di beni e servizi strumentali, inclusi strumenti, attrezzature, dispositivi e spese di connessione.

Med Systems può aiutarti a far crescere la tua impresa, presentandoti le migliori soluzioni tecnologiche che possono rientrare tra le spese ammissibili per usufruire dei voucher digitali.

Alcuni esempi? Siamo distributori dei prodotti/servizi Matterport e possiamo aiutarti a creare un tour virtuale della tua attività (per aumentare le prenotazioni). Siamo esperti di Realtà Aumentata con Apple ARKit e in grado di creare app che possono aiutarti a migliorare la customer experience dei turisti.

Contattaci scrivendo a info@medsystems.it e chiedi un appuntamento con un nostro consulente.

 

Scarica il bando

 

Potrebbe interessarti anche: Matterport, 10 anni di successi nei tour virtuali

Lascia un commento

Questo sito web utilizza i cookie e richiede i tuoi dati personali per migliorare la tua esperienza di navigazione.